Mangia questo, non quello! combattere le allergie primaverili



Il clima è più caldo, gli uccelli cinguettano e i fiori sbocciano. Ma tu? I tuoi occhi sono pruriginosi, il tuo naso è gocciolante e la tua testa sembra più sotto pressione di un battitore in fondo al nono, basi caricate, cravatta e un conteggio completo. E tu non sei solo. Circa 35 milioni di americani soffrono di rinite allergica stagionale, nota anche come raffreddore da fieno o allergia ai pollini. Ma oltre a far scoppiare una pillola antistaminica ogni giorno e limitare il tempo che trascorri fuori, che altro fa un malato di allergia stagionale? Apporta qualche ritocco alla tua dieta, ecco cosa.

Ciò che si mangia può avere un grande impatto sulla misura in cui si soffre di sintomi. La ricerca suggerisce che determinati alimenti possono aiutare a combattere le allergie naturalmente controllando l'infiammazione sottostante, eliminando passaggi d'aria e fornendo altri effetti di rilievo. Viceversa, altri alimenti possono effettivamente innescare sintomi di allergia o peggiorando indirettamente i sintomi o direttamente attraverso la sindrome da allergia orale (OAS). L'OAS si verifica quando il tuo corpo scambia le proteine ​​in alcuni cibi crudi per le stesse proteine ​​allergeniche nel polline, confondendo il tuo sistema immunitario e peggiorando le malattie esistenti. (Sì, è per questo che la gola ti prude quando mangi carote o mele!) Mentre gli alimenti che causano l'OAS possono influire in qualsiasi momento dell'anno, alcuni alimenti che hanno proteine ​​più simili a quelle del polline di betulla ed erba (le cause più comuni di allergie in primavera e all'inizio dell'estate) peggioreranno ulteriormente i sintomi della primavera. Al rialzo, la cottura di quei cibi neutralizza le proteine ​​offensive. Quindi questo è un vantaggio. (Ne riparleremo più tardi!)

Se sei malato e stanco di essere malato e stanco, mangia questo, non quello! ti dà le spalle Abbiamo messo insieme un elenco di cibi sorprendenti che probabilmente stai mangiando senza sapere che potrebbero rendere il naso più fluido e gli occhi più lucidi, e quali alimenti puoi sostituirli per contribuire a una parte con quella flebo postnasale. (Psst: Se stai cercando cibi che ti aiutino a perdere qualche chilo prima dei mesi più caldi, non perdere questi 12 alimenti per pulire il tuo corpo.)

Ravviva, ma abbassa il calore

MANGI QUESTO !: Finocchio

NON QUELLO! Paprica

Siamo sempre uno a raccomandare cibi piccanti, come la paprika, per migliorare il sapore e aumentare il metabolismo, ma se sei un malato di allergia stagionale, è meglio evitare di loro quando i conteggi di polline sono alti. Questo perché i cibi piccanti creano istamina nel tuo corpo, aggiungendo a quello che è già un aumento di quantità a causa delle tue allergie. L'istamina è un composto infiammatorio prodotto dalle cellule quando il corpo sta subendo una reazione allergica. È la cosa che fa sì che il tessuto del naso scorra e si gonfia (cosa che lo rende soffocante) e gli occhi a prudere. Il finocchio, d'altra parte, è stato trovato per agire come un decongestionante naturale, offrendo sollievo allergia stimolando le ciglia mucose per contribuire a rompere la congestione. Usa l'erba per condire la tua larva invece.

Facilità al latte

BERE QUI !: latte di mandorle

NON QUELLO! Latte intero

Quando si verifica una reazione allergica, il corpo crea muco per liberarsi dagli allergeni che invadono. (Questo è il motivo per cui il naso è costantemente colante.) Tuttavia, alcuni tipi di alimenti, come i prodotti lattiero-caseari, possono addensare temporaneamente questo muco, rendendo più difficile l'espulsione dal corpo, causando la permanenza degli allergeni nel sistema. E mentre non tutti i latticini causano un'eccessiva produzione di muco, gli studi hanno scoperto che un tipo, in particolare, il latte A1 - che è ricco di un tipo specifico di caseina - ha dimostrato di stimolare la produzione di muco oltre a ispessirlo. Poiché molte variabili possono influenzare la quantità finale di A1 nel latte, mentre alcuni latti possono peggiorare il muco, altri no. Anche così, se sei già affetto da molto muco, renderlo più spesso, anche temporaneamente, è una sorta di trascinamento. Quindi è meglio evitare i latticini per ogni evenienza e raccogliere un latte di mandorla senza proteine ​​e caseina.

Caricare sulla vitamina c

MANGI QUESTA !: fragole

NON QUELLO! Arance

Batti le istamine che causano infiammazione con una buona dose di vitamina C. Questa vitamina inibisce indirettamente le cellule infiammatorie dal rilascio di istamina e studi hanno dimostrato che alti livelli di vitamina C possono aiutare le istamine ad abbattere più velocemente una volta rilasciate, il che può fornire allergia sollievo dai sintomi. Oltre a combattere le istamine, gli alimenti a base di vitamina C riducono anche l'infiammazione, chiave per combattere la sofferenza delle allergie. Questo perché la vitamina C è un antiossidante, il che significa che può ridurre i livelli di radicali liberi infiammatori. Raccogli le fragole sulle arance quando si tratta di vitamina C. Le fragole ad oncia sono in realtà più alte nella vitamina, ma non è l'unica ragione per cui mangiarle sulle arance. Le arance sono conosciute per possedere proteine ​​che imitano il polline dell'erba, che può esacerbare i sintomi di allergia ancora di più in tarda primavera.

Crunch su un Crucifer

MANGI QUESTO !: cavoletti di Bruxelles crudi

NON QUELLO! Broccoli crudi e cavolfiore

I cavoletti di Bruxelles possono annientare i sintomi di allergia in due modi. Per uno, è un membro della famiglia delle crucifere, piante che hanno dimostrato di liberare i seni ostruiti. Questo beneficio potrebbe essere collegato al contenuto di glucosinolato dei germogli. Questi composti aiutano a prevenire l'infiammazione indesiderata quando vengono convertiti in I3C, un composto che la ricerca ha dimostrato di ridurre la produzione di mediatori pro-infiammatori a livello genetico. È anche ricco di vitamina K, una vitamina la cui carenza è associata ad un'infiammazione eccessiva. Anche se i broccoli e il cavolfiore sono nella stessa famiglia di crocifere e possiedono gli stessi vantaggi, potrebbero anche causare OAS e peggiorare i sintomi di allergia se mangiati crudi, e la cottura di queste verdure può inattivare l'enzima che crea l'I3C. Per ottenere i migliori risultati, mangia i cavoletti di Bruxelles crudi in un'insalata di cavoletti di Bruxelles o leggermente cuocili a vapore.

Rimani sobrio

BERE QUESTO !: Tè verde caldo

NON QUELLO! Birra, vino, liquori e champagne

Potrebbe essere il tempo migliore per un drink dell'happy hour dopo il lavoro, ma se soffri di raffreddore da fieno, dovresti prendere facilmente l'alcol. Birra, vino, liquori e champagne contengono tutti istamina e tiramina, due sostanze chimiche che scatenano i sintomi di allergia nel tuo corpo. Oltre a renderti più sensibile agli effetti del polline, anche l'alcol ti disidrata, il che rende i tuoi sintomi peggiori. Invece, vai con una tazza fumante di tè verde. "Questo tè pullula di quercetina che combatte l'istamina", afferma Kelly Choi, autrice del best-seller del piano a base di tè, The 7-Day Flat-Belly Tea Cleanse . Inoltre, manterrà il tuo sistema idratato, che può aiutare a ridurre la quantità di allergeni nelle tue cellule. Ancora meglio, il vapore può aiutare a fluidificare il muco per ridurre la congestione.

Quell infiammazione con quercetina

MANGI QUESTO !: Mirtilli

NON QUELLO! Mele

La ricerca allergica ha dimostrato che i bioflavonoidi possono fornire sollievo riducendo l'infiammazione. Un bioflavonoide, la quercetina, agisce come uno stabilizzatore di mastcellule, che diminuisce il numero di cellule che reagiscono a un allergene. I mastociti sono responsabili del rilascio di istamina durante reazioni infiammatorie e allergiche. Mentre le mele sono una buona fonte di antiossidante, possono anche causare OAS. E mentre si cucina una mela può aiutare a eliminare le proteine ​​che imitano il polline di betulla, un articolo pubblicato sulla rivista Nutrition riportava che gli alimenti preparati per ebollizione perdevano una quantità significativa di quercetina a causa del contatto con il calore e l'acqua. Invece, caricare su mirtilli (uno di questi 20 ingredienti Smoothie per perdita di peso) se siete in vena di qualcosa di dolce, e aggiungere cipolle rosse (che sono anche caricati con quercetina) per piatti salati.

Pompare i probiotici

MANGI QUESTO !: Kefir

NON QUELLO! crauti

Si ritiene che i probiotici abbiano effetti anti-infiammatori e anti-allergici migliorando l'equilibrio microbico intestinale, che è spesso orientato verso una maggiore prevalenza di ceppi infiammatori nei soggetti allergici, secondo i ricercatori. Uno studio italiano pubblicato sulla rivista Pediatric Research, ha rilevato che i bambini con rinite allergica che hanno bevuto latte fermentato con il ceppo probiotico Lactobacillus casei hanno avuto meno episodi allergici nel corso di un anno rispetto a quelli che hanno assunto un placebo. Un altro alimento fermentato, miso, è stato trovato per abbassare la prevalenza dei sintomi di allergia stagionale di circa il 41% quando i partecipanti mangiavano solo un cucchiaino al giorno, secondo i ricercatori giapponesi. È possibile ottenere l'assunzione giornaliera di probiotici da kefir, yogurt greco o miso, ma forse nix i crauti. I crauti sono fatti di cavolo, un alimento che può scatenare l'OAS, ed è ricco di istamine, che peggiorano i sintomi di allergia.

Munch on Magnesio

MANGI QUESTO !: anacardi

NON QUELLO! Nocciole e mandorle

Alimenti ricchi di magnesio, come gli anacardi, aiutano ad alleviare i sintomi di allergia perché il magnesio è un antistaminico naturale. Infatti, uno studio della Brigham Young University ha dimostrato che gli animali con carenza di magnesio avevano livelli più elevati di istamina nel sangue quando esposti agli allergeni rispetto agli animali con livelli adeguati di magnesio. Non solo, ma perché il magnesio aiuta con il rilassamento muscolare (che è il motivo per cui è bello mangiare prima di dormire), può aiutare ad alleviare il dolore nel corpo e nella gola. Mentre molti dadi sono ricchi di magnesio, assicurati di stare lontano da nocciole e mandorle; entrambe le noci contengono proteine ​​simili al polline di betulla che possono causare sintomi di allergia orale.

Porta gli Omega-3

MANGI QUESTO !: Salmone rosa selvatico

NON QUELLO! Tonno

DHA ed EPA, i due acidi grassi omega-3 trovati nei pesci, sono stati trovati per alleviare i sintomi di allergia attraverso le loro proprietà anti-infiammatorie. E anche se non hai allergie ora, sei sempre a rischio di ottenerle. A quanto pare, sei ancora più a rischio se il tuo rapporto omega-6: omega-3 è inclinato di più verso gli omega-6. Uno studio sull'European Journal of Clinical Nutrition ha rilevato che gli adulti che avevano un alto contenuto di omega-3 (e EPA, in particolare) e basso contenuto di omega-6 nel sangue avevano un ridotto rischio di sviluppare una sensibilizzazione allergica e una rinite rispetto a quelli con un alto contenuto di omega-6. Quindi mangia i tuoi tre! Raccogli il salmone rosa selvatico, che è alto in EPA, sopra il tonno. Anche se il tonno è ricco di EPA, è anche ricco di istamine che causano infiammazioni.

Scava nei carotenoidi

MANGI QUESTO !: carote bollite

NON QUELLO! Carote crude

Le carote sono supercibi che racchiudono un potente pugno contro le allergie. Questo perché sono ricchi nel reparto dei carotenoidi. (E per ricchi, intendiamo che una singola carota media ti dà il 203 percento del tuo DV di vitamina A.) Una delle forme di vitamina A che possiede, il beta carotene, è stata collegata ad allentare i problemi di allergia in uno studio sulla rivista Public Nutrizione salutare . Questo studio ha rilevato che gli adulti con carotenoidi bassi avevano più probabilità di avere problemi di allergia rispetto a quelli con alti livelli di carotenoidi. Le carote crude possiedono una proteina che potrebbe innescare l'OAS, quindi se vuoi fare uno spuntino, assicurati di farle bollire. Non solo bollirli ucciderà la proteina che imita gli allergeni, ma aumenterà anche il loro contenuto di carotenoidi. Aggiungi un grasso sano come l'olio di cocco o l'olio d'oliva, per estrarre ulteriormente queste vitamine liposolubili.

Raccomandato
  • migliore salute: Stai mangiando banane sbagliate: ecco il modo giusto

    Stai mangiando banane sbagliate: ecco il modo giusto

    Quante volte hai provato a sbucciare una banana dalla radice solo per lasciarla con un frutto ammaccato e piegato? A volte non puoi nemmeno aprire la dannata cosa! Anche se una banana deformata e scurita non è un grosso problema se la stai lanciando in un frullato, non sembra così appetitosa se la mangi a crudo come spuntino.
  • migliore salute: Il rischio spaventoso del consumo di bevande energetiche

    Il rischio spaventoso del consumo di bevande energetiche

    Suggerimento del giorno MANGIARE LA REGOLA DEL DESTRA Saltare il cestino del pane e ordinare un cocktail veloce di gamberetti; la proteina preverrà uno scoppio di dessert! I farmaci colesterolo offrono la speranza di ridurre gli attacchi di cuore e ictus Secondo il NY Times: "Una nuova classe di farmaci sperimentali per il colesterolo potrebbe ridurre drasticamente il rischio di attacchi cardiaci e ictus, hanno riferito i ricercatori domenica, citando ciò che hanno descritto come prova preliminare: i farmaci, uno sviluppato da Amgen e l'altro da Sanofi e Regeneron Pharmaceuticals, sono
  • migliore salute: 35 modi i medici non si ammalano mai

    35 modi i medici non si ammalano mai

    I medici di solito sanno cosa è meglio per il tuo corpo, motivo per cui sono una fonte affidabile quando si tratta di migliorare la salute generale. Infatti, per mantenere le persone in buona salute o aiutarle a guarire quando sono malate, i medici devono mantenere il loro stesso benessere, sia che indossino camici da laboratorio e stetoscopi in ufficio o indossino abiti di spugna in casa.
  • migliore salute: 15 cose che devi sapere prima di iniziare la dieta Whole30

    15 cose che devi sapere prima di iniziare la dieta Whole30

    Interessato a cambiare stile di vita sano con risultati importanti nel minor tempo possibile? Hai un mese? Milioni di principianti e veterani del benessere hanno elogiato a tutto tondo la dieta Whole30 come un modo per turbinare un ripristino naturale dei sistemi del corpo e, in ultima analisi, passare a una dieta Paleo o ad altri cibi interi
  • migliore salute: 7 Errori del sonno Tutti fanno ma non dovrebbero

    7 Errori del sonno Tutti fanno ma non dovrebbero

    Che tu ci creda o no, puoi dormire come vuoi. In effetti, uno studio recente ha rilevato che un sonno sotto la media potrebbe sabotare i sogni a pancia piatta fino al 55 percento! E la perdita di peso non è l'unico vantaggio di ottenere una solida notte di occhi chiusi: il montaggio di 7 o 8 ore di sonno a notte può aiutare a migliorare la memoria, ridurre i livelli di infiammazione, ridurre lo stress, aumentare l'immunità e persino abbassare il tuo rischio di gravi problemi di salute come le malattie cardiache. E
  • migliore salute: La noce sana che non stai mangiando

    La noce sana che non stai mangiando

    Mentre sempre più persone cominciavano a realizzare il suo incredibile profilo nutrizionale, i produttori di cibo iniziarono a trasformarlo in tutto, dalla diffusione dei panini al latte. Bene, la storia si sta ripetendo, ma questa volta, tutti gli occhi sono puntati sulla potente noce del Brasile. Mentre il buzz continua a crescere per quanto riguarda il campione culinario e nutrizionale, le probabilità che questo si collochi al primo posto nel contest di popolarità del corridoio di noci sono piuttosto buone. N
  • migliore salute: 75 alimenti "sani" che non lo sono

    75 alimenti "sani" che non lo sono

    "Sto mangiando sano in questi giorni", ha detto il mio amico Corrine l'altro giorno. Stava lanciando un'insalata e versò del condimento francese sul cavolo. "Non è salutare", ho detto. "Quella è una citazione-unquote-salutare. Hai appena versato sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio e olio vegetale in un pranzo altrimenti perfettamente buono! &
  • migliore salute: 27 cose che devi sapere sulla tua salute entro il 27

    27 cose che devi sapere sulla tua salute entro il 27

    Ti sei mai chiesto quando ti sentirai un "vero" adulto? Gli obiettivi del tuo corpo sono diventati più difficili da raggiungere negli ultimi anni? Recentemente hai ottenuto il bagaglio dal piano assicurativo dei tuoi genitori? Bene, allora congratulazioni - hai finalmente raggiunto i tuoi venticinque anni!
  • migliore salute: 22 verità sulla forza di volontà

    22 verità sulla forza di volontà

    La forza di volontà è una di quelle cose difficili che fa emergere sentimenti diversi in persone diverse. Per me? Sono convinto di non averlo. Una dieta dura circa una settimana prima che io sia impotente su un piatto di patatine fritte. Sono invidioso di mio marito che fa un gol, mantiene quell'obiettivo, e spesso raggiunge il suo obiettivo, anche con battute d'arresto e altri sobbalzi lungo la strada.

Scelta Del Redattore

The Top Swap su Chick-fil-A

Chick-fil-A si colloca tra i migliori stabilimenti fast food del paese, grazie a una linea di sandwich di pollo a basso contenuto calorico e una lista impressionante di lati sani come parfait allo yogurt e insalate varie. Ma il menu sembra essere sempre in aumento nei reparti di calorie e sodio. Mangia questo Chick-fil-A Chicken Sandwich Calorie 440 Grasso 16 G Grasso saturato 3, 5 G Sodio 1, 400 mg Non quello