Tutti i più popolari aggiunti dolcificanti-classificati!



Tra tutti i possibili fattori per la crescente prevalenza di malattie metaboliche come l'obesità e il diabete di tipo 2, lo zucchero aggiunto - di cui consumiamo in media 32 cucchiaini al giorno - e gli alimenti trasformati hanno gli obiettivi più grandi e più brillanti sulla schiena. Grazie a un aumento disperato della consapevolezza pubblica della questione, le risultanti proteste degli americani hanno costretto l'industria alimentare ad agire. (E poiché, in primo luogo, in una guida dietetica, il Dipartimento della salute e dei servizi umani degli Stati Uniti ha raccomandato agli americani di consumare non più del 10% delle calorie giornaliere con zuccheri aggiunti). Di conseguenza, i produttori di alimenti si stanno disperatamente arrampicando per venire con sostituzioni.

Da un lato, hai il movimento anti-carboidrati, anti-calorie e anti-zucchero. Il loro problema principale è che quando consumiamo troppo zucchero, fa sì che il nostro livello di zucchero nel sangue raggiunga un picco e si schianti (il che ci fa desiderare più cibo - più rapidamente), i nostri corpi costruiscono un'insulino resistenza (con la quale non possiamo più metabolizzare correttamente zucchero, conservandolo invece come grasso), e alla fine ci fa guadagnare rapidamente peso. La loro soluzione è di sostituire gli zuccheri con i dolcificanti artificiali e gli alcoli zuccherini. Poiché questi dolcificanti stimolano i tuoi segnali di gusto dolce senza essere scomposti dal tuo corpo, consentono ai prodotti di mantenere un gusto accattivante senza allargare la vita in modo calorico o aumentare i tuoi problemi di salute. (Quindi pensano ...)

Dall'altro lato, hai il movimento naturale e completamente vegetale. Il loro problema principale è che il cibo è troppo elaborato e artificiale. È perché gli zuccheri aggiunti sono raffinati nella loro forma più semplice che noi ingrassiamo così facilmente; quando questi zuccheri aggiunti vengono estratti dalle loro fonti (ad esempio, fruttosio dalla frutta), mancano entrambe le loro fibre, che aiuta a rallentare la digestione, prevenendo picchi di glucosio nel sangue, picchi di insulina e danni al fegato, così come i loro antiossidanti benefici, vitamine essenziali e minerali, rendendoli veramente "calorie vuote". Quindi, se hai intenzione di addolcire il tuo cibo, dovresti usare i prodotti nelle loro forme naturali o quelli che sono prodotti naturalmente, così mantengono i loro nutrienti accattivanti. Ma solo perché questi dolcificanti sono naturali non significa che siano alimenti salutari.

Entrambi hanno ragione quando si tratta dei mali degli edulcoranti aggiunti, ma la cui soluzione è migliore? Continua a leggere per scoprirlo.

Come li classifichiamo

Abbiamo controllato gli studi, esaminato i profili nutritivi e consultato il nutrizionista Isabel Smith, MS, RD, CDN, per determinare i nostri fattori di ranking. Si scopre che non sono solo le calorie vuote di cui dobbiamo preoccuparci. Ecco le nostre linee guida:

Fruttosio

Gli esperti hanno ipotizzato che l'aumentato consumo di fruttosio da parte degli americani - che il nostro corpo trasforma in composti grassi e infiammatori più facilmente di quanto faccia con il glucosio - è la causa dell'incremento equivalente dei tassi di disordini metabolici. E questo a prescindere dal fatto che sia legato allo zucchero di canna o libero in sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio. Innumerevoli studi sull'uomo hanno dimostrato che alte dosi di fruttosio possono causare insulino-resistenza, alti livelli di colesterolo e trigliceridi, accumulo di grasso addominale ed elevata pressione sanguigna - in sole 10 settimane - perché il nostro fegato è l'unico posto in cui il nostro corpo può metabolizzare fruttosio. Per questo motivo, gli edulcoranti sono stati ancorati per percentuali più elevate di fruttosio.

Indice glicemico

L'indice glicemico (GI) è una misura della misura in cui un alimento eleva i livelli di glucosio nel sangue e di insulina. Alti dolcificanti glicemici aumentano questi livelli, inondando il tuo corpo con più zucchero di quello che può usare, il che a sua volta stimola la conservazione dei grassi. Il consumo di dolcificanti ad alto indice glicemico troppo spesso può comportare il deterioramento del meccanismo di regolazione del nostro corpo, che gli studi suggeriscono porta ad un maggiore rischio di insulino-resistenza, malattie cardiovascolari, diabete di tipo 2 e stress ossidativo infiammatorio. Mentre alcuni punti sono stati detratti quando un dolce ha avuto un alto indice glicemico, Smith spiega che se hai consumato lo zucchero con un prodotto che ha grassi, proteine ​​o fibre abbasserebbe facilmente la risposta GI nel tuo corpo, quindi mettiamo meno peso su questo misurazione.

Altri fattori

I dolcificanti che avevano un'intensità più elevata di dolcezza hanno ottenuto alcuni punti in quanto sarebbero necessari in un volume più basso per raggiungere la stessa dolcezza desiderata, che Smith afferma essere un enorme vantaggio. Questo è stato anche il caso in cui un edulcorante ha avuto benefici per la salute aggiuntivi come micronutrienti e antiossidanti, così come se un dolcificante fosse meno raffinato. D'altra parte, qualsiasi zucchero che ha contribuito negativamente in termini di digestione, salute intestinale o possibile contributo al cancro aveva punti dedotti.

Primo ... Il migliore

Questi dolcificanti hanno livelli moderati di fruttosio, influiscono solo moderatamente sull'indice glicemico e alcuni forniscono anche minerali e antiossidanti, ma ciò non significa che si dovrebbero raggiungere gli edulcoranti per ottenere quei nutrienti. Pensa ad esso come un vantaggio. E ricorda, anche se un dolcificante è elencato come un "migliore", non significa che puoi mangiare di più. Significa solo che se stai per usare un dolcificante, ti consigliamo di usarlo. Consumare troppo zucchero aggiunto e carboidrati raffinati può aumentare il rischio di obesità, diabete di tipo 2, pressione alta, ictus, malattie cardiache e persino cancro. Quindi, indipendentemente da eventuali benefici per la salute, assicurati di usare tutti questi dolcificanti con moderazione.

sorbitolo

Tipo di zucchero: zucchero alcolico
Indice glicemico: 4

Smith ci dice che gli alcoli di zucchero possono avere un forte impatto negativo su cose come gas e gonfiare perché sono solo parzialmente digeriti prima di passare attraverso il tratto digestivo. Tuttavia, hanno l'ulteriore vantaggio di non favorire la carie come lo zucchero. Il sorbitolo è un alcool di zucchero presente in natura che si trova in molti frutti di pietra e alcune bacche. Non è a zero calorie come gli altri zuccheri (circa il 60 percento quello dello zucchero) ma poiché ha una bassa tolleranza digestiva e manca di dolcezza, finirai per averne bisogno di più per raggiungere la tua dolcezza desiderata, il che significa che sei a un maggior rischio di effetti collaterali lassativi dell'alcol.

xilitolo

Tipo di zucchero: zucchero alcolico
Indice glicemico: 12

Lo xilitolo è un alcool zuccherino che puoi trovare nelle gomme da masticare che si trovano naturalmente nelle fragole, nei funghi e in altri frutti e verdure, più comunemente estratti dalla polpa di una betulla. A differenza dello zucchero reale, gli alcoli zuccherini non incoraggiano i batteri che causano cavità. Molti studi hanno scoperto che lo xilitolo può effettivamente ridurre il rischio di carie e carie dentaria associato ad alte assunzioni di zucchero, e altri studi dimostrano che può migliorare la densità ossea, suggerendo che può giocare un ruolo nella prevenzione dell'osteoporosi. Sfortunatamente, come molti alcoli di zucchero, ha una bassa tolleranza digestiva e può causare effetti collaterali lassativi in ​​dosi elevate.

Eritritolo

Tipo di zucchero: zucchero alcolico
Indice glicemico: 0

Il beneficio dell'eritritolo è che non causa gli stessi problemi digestivi degli altri zuccheri. Perché si trova naturalmente in molti cibi che gli esseri umani hanno consumato per millenni - uva, pere, meloni e persino funghi - il nostro sistema digestivo ne è a conoscenza. È un popolare poliolo a basso contenuto calorico che si trova naturalmente negli alimenti che sono stati consumati dagli esseri umani per migliaia di anni. Punti enormi per non avere alcun effetto sui nostri livelli di glucosio nel sangue e non forniscono fruttosio che induce il grasso della pancia. Inoltre, l'eritritolo è un poliolo antiossidante, quindi aiuta a ridurre lo stress ossidativo nel corpo eliminando i radicali liberi.

Luo Han Guo (estratto di frutta del monaco

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 0

Anche se Smith consiglia di evitare i dolcificanti a zero calorie, dà il via libera agli edulcoranti naturali stevia e frutta dei monaci. Luo Han Guo è anche chiamato frutto del monaco a causa della sua coltivazione storica da parte dei monaci in Cina. È stato consumato per diverse centinaia di anni, essendo stato usato come dolcificante e un rimedio di erbe tradizionale; tuttavia, non è stato ben testato attraverso la ricerca. Questo dolcificante ad alta potenza è circa 200 volte più dolce dello zucchero, quindi ne userai meno quando lo aggiungi al cibo. Questo frutto è anche pieno di antiossidanti nelle vitamine, che lo rendono una scelta migliore se stai andando con dolcificanti a zero calorie.

Stevia

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 0

La stevia deriva da una pianta originaria del Sud America. È stato dimostrato che aiuta a ridurre la pressione sanguigna e a livellare la glicemia, rendendolo un ottimo modo per dare sapore al tuo caffè. Molti esperti hanno ipotizzato che, poiché i dolcificanti artificiali non attivano il rilascio degli ormoni della sazietà, possono portare le persone a mangiare troppo al loro prossimo pasto. Tuttavia, uno studio sulla rivista Appetite ha rilevato che potrebbe non essere vero. La ricerca ha dimostrato che se eri sano, magro o obeso, bere una tazza di tè zuccherato con zucchero vecchio normale ha causato ai partecipanti di mangiare oltre 300 calorie in più durante il giorno rispetto a quelli che consumavano la stevia. Inoltre, la stevia ha effettivamente contribuito a ridurre al minimo i picchi di glucosio nel sangue e i livelli di insulina dopo il pasto. Fai attenzione a quanto stai usando, l'assunzione giornaliera accettabile stabilita dalla FDA non è più di 9 pacchetti.

Zucchero di palma

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 35

Molti confondono questo dolcificante per lo zucchero di cocco, ma è davvero molto diverso. Questo dolcificante è ricavato dal picchiettio del tronco di una palma da dattero allo zucchero (lo stesso albero da cui provengono, non le noci di cocco), analogamente a come viene prodotto lo sciroppo d'acero. Tuttavia, una volta raccolta questa linfa, viene fatta bollire fino a sciroppo e poi l'acqua viene evaporata per creare cristalli di zucchero. Lo zucchero di palma è usato tipicamente in cucina tailandese o indiana. Questo zucchero ha tracce di fosforo, ferro e vitamine C e B.

Zucchero di cocco

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 35

Se non lo sapessi già, siamo grandi fan di tutte le cose qui a ETNT. Lo zucchero di cocco (noto anche come zucchero di palma da cocco) deriva dal nettare dei fiori di cocco, il che, sfortunatamente, significa che i fiori non possono più produrre noci di cocco dopo la raccolta. Il processo di produzione è abbastanza naturale, permettendo all'acqua di evaporare dalla linfa a bassa temperatura, così gli zuccheri avanzati si cristallizzano. (Senza questo processo di evaporazione, verrebbe lasciato lo sciroppo o il nettare di palma da cocco.) Ha un sapore simile allo zucchero di canna, motivo per cui molti lo usano come alternativa nei prodotti da forno. Lo zucchero di palma da cocco contiene principalmente saccarosio (75-80%). Ha un buon punteggio sull'elenco indice glicemico, a 35 anni, che i ricercatori ritengono sia dovuto alla piccola quantità di fibra solubile (inulina) presente. Rispetto ad altri dolcificanti nutritivi, lo zucchero di cocco è più alto in potassio, azoto, fosforo, magnesio, zolfo e fornisce anche qualche vitamina C.

Melassa nera

Tipo di zucchero: estratto di zucchero
Indice glicemico: 55

Quando lo zucchero è fatto, viene fatto bollire fino a uno sciroppo, a quel punto i cristalli di zucchero vengono separati dal loro liquido. Quel liquido è melassa e la melassa di coccio si verifica quando lo zucchero viene bollito per la terza volta. A questo punto, viene rimossa la maggior parte del saccarosio dal succo originale; tuttavia, alcuni livelli basali rimangono ancora. Blackstrap è considerata la più sana di tutti i melassi perché conserva più vitamine e minerali. Contiene quantità significative di vitamina B6 e minerali, tra cui calcio, magnesio, ferro e manganese. Infatti, solo un singolo cucchiaio fornisce fino al 20% del valore giornaliero raccomandato di ciascuna di queste sostanze nutritive. Ma perché questo sciroppo è più amaro della melassa "normale", salvalo per l'uso in piatti più saporiti come le carnitas di carne di maiale.

Miele

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 50

Il miele è una combinazione di 5 zuccheri diversi, ma è principalmente fruttosio (50%) e glucosio (44%). Poiché il fruttosio è "libero" e c'è di più, il grammo per il miele di grammo ha un sapore più dolce dello zucchero, quindi alla fine ne usi meno. Contiene tracce di proteine, vitamine, minerali e antiossidanti, molti dei quali sono polifenoli benefici, flavonoidi, carotenoidi. Quello che potrebbe essere ancora meglio è che un articolo sull'International Journal of Biological Science ha suggerito che i moderati livelli di fruttosio del miele sono utili nel rallentare il tasso di digestione, che alla fine contribuisce al suo effetto ipoglicemizzante e al suo possibile ruolo come agente antidiabetico . Per non parlare dei suoi antiossidanti che possono ridurre lo stress ossidativo dannoso nel pancreas, nei reni e nel fegato, oltre a ostacolare la crescita di patogeni che causano ulcere e che i suoi alti livelli di oligofruttosio possono aumentare i livelli dei batteri benefici dell'intestino, i bifidobatteri, di cui bassi livelli sono stati legati all'obesità. Usalo per addolcire la ciotolina di yogurt Very Berry nelle nostre 15 colazioni salutari a 5 ingredienti!

Sciroppo d'acero

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 54

Lo sciroppo d'acero puro di grado A è uno dei migliori zuccheri naturali disponibili. Ha un indice glicemico relativamente basso, ed è povero di composti che causano problemi digestivi in ​​alcune persone. Lo sciroppo d'acero è per lo più costituito da saccarosio, ma fornisce anche tracce di manganese riparatore muscolare, magnesio per la costruzione muscolare, zinco grasso, composti anti-infiammatori e composti antiossidanti chiamati fenoli, secondo i ricercatori dell'Università del Rhode Isola. Ma non buttarti giù su questa base canadese in qualsiasi momento. Gli studi sono rimasti a livello cellulare e i ricercatori devono ancora testare il potere di questi antiossidanti negli animali o nell'uomo.

E ora per il miglior aggiunto al secondo posto ...


1

Date di Medjool

Tipo di zucchero: zucchero naturale
Indice glicemico: 42

Le date sono il frutto della palma da dattero (che ci fornisce anche zucchero di palma). Poco meno del 90 percento dei carboidrati in datteri proviene da zucchero, che è diviso quasi 50/50 tra glucosio e fruttosio. Fortunatamente, l'ultimo 10 percento di carboidrati è per lo più di fibra, che dovrebbe aiutare a stabilizzare i livelli di glucosio nel sangue. Uno studio dell'Emirates Journal of Food and Agriculture ha rilevato che l'aggiunta di date può aumentare significativamente i fenoli totali e il contenuto di vitamina C del cibo. Contengono anche potassio rilassante e rame, un minerale essenziale per liberare i radicali liberi dal tuo corpo, insieme a ferro e vitamine del gruppo B. Per utilizzare le date come dolcificante, immergile per 10 minuti per ammorbidire la pelle. Rimuovere la fossa e quindi frullare in un robot da cucina per fare una pasta.

E ora ... il peggiore

Tutto ciò che è collegato a causare qualsiasi forma di cancro è andato in fondo alla lista. E secondo Smith, i dolcificanti artificiali a zero calorie meritano un posto in questa lista perché i ricercatori di uno studio del British Journal of Nutrition hanno stabilito che non influenzano gli ormoni della sazietà - il che può farti sentire insoddisfatti e cercare cibo vero per riempirti davvero su. Ti consiglia di scegliere un vero dolcificante che influisce in realtà sulla sazietà. Tutti questi zuccheri sono elaborati, raffinati e molto lontani dalle loro fonti originali (o completamente sintetizzati in un laboratorio).

sucralosio

Tipo di zucchero: dolcificante artificiale ad alta intensità
Indice glicemico: 0

Probabilmente lo conosci come splenda, il dolcificante che è "fatto di zucchero, quindi ha il sapore dello zucchero", ma il prodotto finale è diverso. L'elaborazione modifica una molecola di saccarosio quanto basta in modo che la sua forma attivi i sensori di dolcezza, ma il tuo corpo non può più scomporla, rendendola "zero calorie". Inoltre non avvisa il tuo corpo che stai consumando un cibo; tuttavia, questo non dovrebbe essere un problema se usato per addolcire alimenti densi e nutrienti (che possono fornire al tuo corpo segnali di sazietà), ma lo sarà se stai consumando una bevanda analcolica composta da additivi potenzialmente dannosi.

E anche se il Centro per la Scienza nell'interesse pubblico ha declassato il sucralosio da "cautela" a "evitare" perché uno studio recentemente pubblicato dall'Istituto Ramazzini ha scoperto che la sostanza chimica causava leucemia e tumori del sangue correlati nei topi maschi, il presidente della CSPI Michael F. Jacobson ha osservato, "Detto questo, il rischio rappresentato dal consumo eccessivo di zuccheri e sciroppo di mais ad alto fruttosio, [...] di diabete, malattie cardiache e obesità, supera di gran lunga il rischio di cancro rappresentato dal sucralosio e dalla maggior parte degli altri dolcificanti artificiali."

Zucchero di canna organico crudo

Tipo di zucchero: estratto di zucchero
Indice glicemico: 65

Conosciuto anche come zucchero turbinado, questo zucchero è un succo di canna disidratato. Poiché attraversa meno filtri, conserva più delle "impurità" naturali che gli conferiscono quel colore marrone e melassa. Tuttavia, è ancora fondamentalmente solo saccarosio, e ha il GI per dimostrarlo.

Zucchero di canna

Tipo di zucchero: estratto di zucchero
Indice glicemico: 65

Quando lo zucchero passa attraverso il processo di raffinazione, la melassa si forma come sottoprodotto. Per fare lo zucchero di canna, questi melassa vengono aggiunti al suo interno per restituirgli il suo originale colore marrone. Quindi questo zucchero ha quasi due forme di zucchero in una! Sono solo più alti perché la melassa contiene alcune piccole quantità di minerali.

maltitolo

Tipo di zucchero: zucchero alcolico
Indice glicemico: 35

Questo alcol zuccherino viene in genere utilizzato per addolcire i cioccolatini perché è a basso contenuto calorico, importante per il cioccolato che ha grassi sani ad alta energia che tipicamente aumentano il contenuto calorico. Il maltitolo è un dolcificante a base vegetale che contiene solo il 90% della dolcezza dello zucchero. Sfortunatamente, gli studi sull'European Journal of Clinical Nutrition e sull'International Journal of Food Sciences and Nutrition hanno associato il consumo di maltitolo a dolori addominali e allo stomaco (a partire da 40 g), oltre a gas interno eccessivo e flatulenza - così tanto per i cioccolati un afrodisiaco. Stai cercando di rendere più piccante la tua vita sessuale? Dai un'occhiata a questi 15 alimenti per il miglior sesso di sempre.

Succo di canna evaporato o sciroppo di canna essiccato

Tipo di zucchero: estratto di zucchero
Indice glicemico: 55

Solo un altro modo elegante per dire lo zucchero, motivo per cui molte barrette di cereali, yogurt e bevande "salutari" lo usano nei loro ingredienti. Il succo di canna evaporato subisce meno lavorazioni rispetto allo zucchero di canna raffinato e bianco, che è l'unico motivo per cui si classifica più in alto. Il succo delle canne da zucchero viene filtrato (che, ancora una volta, lo separa da "zucchero di canna grezzo"), l'acqua viene evaporata via, e lo sciroppo è cristallizzato e stagionato, lasciando i granuli di zucchero con un colore marrone chiaro a causa dei livelli di melassa ancora presente.

Invertire lo zucchero

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: 60

Lo zucchero invertito è una versione liquida del saccarosio, quindi è anche 50-50 glucosio e fruttosio (che lo rende meno nocivo degli HFC). È fatto in due modi: sottoponendo lo zucchero all'acido e al calore (che puoi fare a casa usando i limoni), o usando un enzima che "inverte" il saccarosio, facendolo dividere nei suoi componenti. Poiché il glucosio e il fruttosio sono in forma libera, lo zucchero invertito è più dolce e più solubile del saccarosio. Non ha valore nutrizionale, contribuisce alla carie e dovrebbe essere evitato.

6a

Glucosio o destrosio

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: 100

Il glucosio in genere significa sciroppo di glucosio, e negli Stati Uniti è fatto di mais. Quindi, sì, quando vedi questo sulla tua etichetta nutrizionale, significa sciroppo di mais. Lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è così chiamato perché i classici sciroppi di mais, come questo, contengono solo il 10% di fruttosio. E come lo sciroppo di riso integrale, lo sciroppo di glucosio è solo calorie vuote senza proprietà nutritive e il suo alto IG può influenzare pericolosamente la sensibilità all'insulina e il metabolismo. Lo zucchero non è l'unica cosa che hai fatto oggi per rovinare il tuo metabolismo, scopri cos'altro in questi 31 modi hai incasinato il tuo metabolismo oggi.

6b

Sciroppo di riso integrale

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: > 100

Questo dolcificante è il risultato del movimento anti-fruttosio. Mentre il glucosio può essere metabolizzato da ogni cellula del nostro corpo, il fruttosio viene metabolizzato solo dal fegato. Quando ce n'è troppo, si trasforma in grasso, che si attacca al fegato che causa la malattia del fegato grasso - o viene spedito fuori, che innalza i livelli di trigliceridi nel sangue.

Lo sciroppo di riso integrale viene prodotto aggiungendo enzimi per cuocere il riso, che scinde gli amidi in zuccheri più piccoli e semplici, e quindi il liquido risultante viene cotto fino a formare uno sciroppo. È il 52 percento di maltotriosio (3 molecole di glucosio), il 45 percento di maltosio (2 molecole di glucosio) e il 3 percento di glucosio, che è un sacco di glucosio (e quasi nessun nutriente). Mentre nessuno studio ha testato l'esatto indice glicemico dello zucchero di riso integrale, uno studio del Journal Of Functional Foods ha scoperto che produceva una risposta glicemica più alta nei ratti rispetto al glucosio puro, che sappiamo avere un GI di 100. Quindi, mentre è buono che questo dolcificante non ha fruttosio, ha un alto indice glicemico, che è anche associato all'obesità.

Saccarosio: raffinato zucchero semolato o barbabietola

Tipo di zucchero: estratto di zucchero
Indice glicemico: 65

Il saccarosio è meglio conosciuto come zucchero da tavola, zucchero di canna o zucchero di barbabietola, ma indipendentemente dalla sua origine, quando arriva alla tua bocca, è lo stesso. E si scopre che se la tua bibita è addolcita con lo zucchero su HFC, potresti non star meglio. Gli esperti dicono che quando il saccarosio viene aggiunto a una bevanda acida come la soda e poi mantenuto a temperatura ambiente in un magazzino prima di essere venduto, può avvenire un processo chiamato inversione, in cui il glucosio e il fruttosio in saccarosio si separano e si finisce con un prodotto che ha le stesse proprietà di una soda addolcita con HFCS. Ora sapete quanto sono pessimi questi piccoli cristalli bianchi, assicuratevi di evitarli in questi 23 ristoranti con alimenti con quantità pazzesche di zucchero.

Concentrato di succo di frutta

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: 50-80

Molti produttori hanno iniziato a utilizzare concentrati di succo come mela, uva e ananas per addolcire qualsiasi cosa, dal pane ai tè. Questi di solito contengono il 70% di solidi solubili composti dai vari zuccheri presenti naturalmente nel frutto originale, il che significa che possono essere altrettanto alti nel fruttosio, se non superiori, rispetto agli HFC. Sono solo più alti perché sono più "naturali" di altri zuccheri e possono contenere tracce di vitamine e minerali.

Sciroppo di agave

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: 15

L'agave è considerata uno zucchero modificato perché gli zuccheri non sono disponibili attraverso una semplice estrazione. Il succo di agave viene estratto dal nucleo della pianta, viene filtrato e quindi riscaldato per rompere le catene più lunghe (polisaccaridi) degli zuccheri in zuccheri semplici. E questi zuccheri sono per lo più fruttosio. Ad esempio, il 90% di fruttosio, che può essere peggiore della maggior parte degli sciroppi di mais ad alto contenuto di fruttosio. E mentre alcuni sostengono che l'agave è ancora un dolcificante più sano perché è più dolce dello zucchero e non fa aumentare la glicemia, gli studi suggeriscono che dovremmo davvero essere preoccupati per il contenuto di fruttosio alto, che è associato a problemi di salute come fegato e malattie renali, alta pressione sanguigna e persino segni di invecchiamento precoce.

Sciroppo di mais ad alto fruttosio-90

Tipo di zucchero: zucchero modificato
Indice glicemico: HFCS-90: 31; HFCS-55: 58; HFCS-42: 68

Lo sciroppo di mais ad alto contenuto di fruttosio è un dolcificante prodotto dai carboidrati nel mais. Può sorprenderti, ma una delle forme più comuni, l'HFCS-55, in realtà ha un trucco chimico simile allo zucchero: il 55 rappresenta la percentuale di fruttosio, che nel saccarosio è solo di 50; tuttavia, molti produttori utilizzano HFCS-90, che ha livelli pericolosi di fruttosio. A causa della maggiore concentrazione di fruttosio, l'HFCS è più dolce dello zucchero. Ma solo perché ne usi meno per ottenere la giusta dolcezza non significa che dovresti usarlo. La comunità scientifica è stata inondata da studi che collegano bevande zuccherate non zuccherate al fruttosio ad un aumento dell'adiposità e dei lipidi viscerali e una diminuzione della sensibilità all'insulina negli umani sovrappeso / obesi.

E ora per il dolcetto peggiore # 1 aggiunto ... Un legame a tre vie!


1a

Acesulfame K

Tipo di zucchero: dolcificante artificiale ad alta intensità
Indice glicemico: 0

Un dolcificante sintetico, l'acesulfame K è stato collegato al cancro negli studi sui roditori. Perché non è troppo dolce e ha un sapore amaro, è quasi sempre combinato con sucralosio quando i produttori lo usano come dolcificante. In questo modo, ognuno di loro annulla reciprocamente l'amarezza.
Gli studi hanno scoperto che i dolcificanti artificiali come questo possono causare intolleranza al glucosio, che alla fine si traduce in ormoni confusi e aumento di peso.

1b

aspartame

Tipo di zucchero: dolcificante artificiale ad alta intensità
Indice glicemico: 0

Questo dolcificante era usato tipicamente in molte bevande analcoliche, dessert e yogurt per abbassare il loro contenuto di calorie e zuccheri fino a quando non si diffondesse il pubblico per i suoi possibili pericoli. Le persone che hanno la fenilchetonuria (PKU), una rara malattia genetica, hanno difficoltà a metabolizzare la fenilalanina, un componente amminoacidico dell'aspartame. Se non hai la PKU, non soffrirai degli stessi effetti negativi - inclusi danni cerebrali e convulsioni - tuttavia, la Mayo Clinic consiglia alle persone di evitare di consumare questo dolcificante a dosi elevate. Questo perché il dolcificante può inondare il cervello di fenilalanina, causando sentimenti di ansia e nervosismo.

1c

Saccarina

Tipo di zucchero: dolcificante artificiale ad alta intensità
Indice glicemico: 0

La saccarina è una sostanza chimica sintetica strutturalmente diversa da qualsiasi forma di zucchero che il nostro corpo può metabolizzare; tuttavia, attiva ancora le nostre papille gustative, e lo fa a livelli di 200-700 volte la quantità di saccarosio. L'US National Cancer Institute ha osservato che uno dei suoi studi aveva riscontrato "alcune prove di un aumento del rischio di cancro alla vescica" negli utilizzatori di saccarina pesanti, "in particolare per coloro che ingerivano pesantemente il dolcificante come dolcificante da tavolo o bevande dietetiche". E "pesante" significava solo due o più porzioni da 8 once di bevande dietetiche al giorno, che abbiamo conosciuto per consumarne di più.

In definitiva, la ricerca sulla saccarina è su tutta la mappa, ma una rassegna del 2015 di tutti gli studi eccezionali sulla saccarina in Advances in Food Sciences ha concluso che con il grado di incoerenze nei risultati, le persone dovrebbero comunque essere caute riguardo al consumo di questo dolcificante in termini di tossicità. Se questo non è un motivo sufficiente per evitarlo, forse uno studio pubblicato su Nature che ha rilevato il consumo di saccarina sia in topi che in esseri umani aumenta il rischio di intolleranza al glucosio alterando il nostro microbioma intestinale. I ricercatori hanno riscontrato un aumento dei batteri dell'intestino cattivo precedentemente associati al diabete di tipo 2.

Raccomandato
  • migliore salute: 9 cose da sapere prima di iniziare la dieta mediterranea

    9 cose da sapere prima di iniziare la dieta mediterranea

    Il fattore più significativo per aderire con successo a una dieta è quello di gustare ciò che si mangia quotidianamente. I cibi salati come le verdure alla griglia e il salmone in crosta di macadamia, accompagnati da indulgenze come cioccolato fondente e pinot nero, fanno sì che il tuo piano alimentare salutare sia una brezza, il che è probabilmente il motivo per cui la dieta mediterranea è stata soprannominata la migliore dieta tra 40 piani alimentari popolari . Tra
  • migliore salute: Il rischio spaventoso del grasso della pancia

    Il rischio spaventoso del grasso della pancia

    È tempo di dimagrire una volta per tutte lo stomaco, e abbiamo i dati scientifici per dimostrarlo. Uno sguardo a questi risultati e proverai tutti i 42 modi per perdere 5 pollici di grasso corporeo non appena umanamente possibile. In un recente studio della Michigan University, i ricercatori hanno nutrito alcuni ratti con una dieta più grassa rispetto ad altri.
  • migliore salute: L'errore di grigliare ti sta facendo ammalare

    L'errore di grigliare ti sta facendo ammalare

    Mentre saltare gli hamburger di manzo e grigliare alcuni kebab vegetariani sembra una grande idea per la tua vita, barbecue i tuoi prodotti possono effettivamente devastare la vostra salute. Abbiamo scoperto i principali motivi per cui dovresti riconsiderare il lancio delle tue verdure su una griglia ardente
  • migliore salute: 12 sapori fai-da-te per potenziare il tuo caffè a casa

    12 sapori fai-da-te per potenziare il tuo caffè a casa

    Se la "parte migliore del risveglio" è una buona tazza di caffè, allora sei fortunato. Il caffè è una delle bevande più sane là fuori; la caffeina stimola la mente e il metabolismo mentre gli antiossidanti aiutano il cervello e il corpo a prosperare. Detto questo, tutti gli ingredienti aggiuntivi come sciroppi, zucchero, panna e farcitura montata possono aggiungere centinaia di calorie al caffè e annullare tutti i benefici per la salute. Ma no
  • migliore salute: Gli alimenti "senza zucchero" non sono ciò che affermano

    Gli alimenti "senza zucchero" non sono ciò che affermano

    A questo punto, quasi ogni sostanza nutritiva ha trascorso la sua giusta parte di tempo nella casa del cane. Per anni abbiamo evitato i grassi e poi siamo passati a dissotterrare i carboidrati e il sale. Ora sembra che sia arrivato il momento dello zucchero, e non senza una buona ragione. L'americano medio consuma tre libbre di zucchero aggiunto ogni settimana, che ammonta a 156 sterline l'anno
  • migliore salute: Mangio Slim-Shamers per la colazione

    Mangio Slim-Shamers per la colazione

    Sono narcisista. Sono un maniaco del controllo. Mi odio. Non sono molto brillante Soffro di un disturbo alimentare. Oh, e ... faresti meglio a rialzarti sulla stretta di mano, o potresti spezzarmi! Abbraccerai uno o più di questi presupposti perché la prima cosa che noterai di me - prima che i miei occhi verdi, il mio accento sudafricano, il mio sorriso, o il mio auguro grazioso saluto - è la mia forma fisica. V
  • migliore salute: Cibo sano migliore per l'idratazione di Gatorade

    Cibo sano migliore per l'idratazione di Gatorade

    Certo, fornisce elettroliti post-allenamento critici, come sodio e potassio, ma serve anche un sostanzioso apporto di calorie e zucchero. In effetti, ci sono 56 grammi di roba dolce (che vale più di un giorno) in una bottiglia da 32 once. Inoltre, la bevanda è ricca di additivi che agitano lo stomaco come la colofonia di legno e le tinture artificiali che sono state collegate al cancro e all'iperattività nei bambini. U
  • migliore salute: 15 segni hai un metabolismo lento

    15 segni hai un metabolismo lento

    Hai contato meticolosamente le calorie, hai colpito la palestra, hai dormito molto e non hai ancora visto il bilanciamento della scala? Potrebbe non essere colpa tua; la tua incapacità di perdere quei chili testardi potrebbe essere causa di un metabolismo lento. Il tuo metabolismo è il processo attraverso il quale il tuo corpo brucia energia per le funzioni corporee di base come il battito cardiaco, la funzione cerebrale e la respirazione.
  • migliore salute: 16 Nutrizionisti alimentari "sani" vogliono smettere di mangiare

    16 Nutrizionisti alimentari "sani" vogliono smettere di mangiare

    Hai sentito che non devi mai giudicare i libri con le loro copertine, ma che ne è di giudicare gli alimenti con la loro confezione? Gli sguardi possono essere ingannevoli, soprattutto al supermercato dove è facile essere indotti a pensare che certi prodotti siano salutari quando in realtà sono lontani da esso. S

Scelta Del Redattore

15 cose che le celebrità fanno per smettere di mangiare troppo

Se stai lottando con la tua dieta, specialmente quando si tratta di controllare le porzioni e resistere alla tentazione di esagerare, alcune delle migliori ispirazioni, consigli e trucchi possono effettivamente venire dalle stelle! E no, non stiamo parlando di mode dannose o diete schiaccianti a cui spesso molti si iscrivono